Come scoprire qual è il nostro talento

Il talento

Per riconoscere il nostro talento dobbiamo ricollegarci alla nostra anima e abbandonare una volta per tutte le convinzioni, per entrare nel mondo della consapevolezza vivendo il presente, il qui e ora

GLI ISPIRATORI

Gli ispiratori

Chi sono gli ispiratori?

Personaggi che ci trascinano via dal quotidiano per mostrarci lo straordinario.

Diego Armando Maradona è stato un ispiratore, una guida per tutti i tifosi del Napoli: ha permesso loro di realizzare un sogno, lo scudetto.

I tifosi hanno avuto la possibilità di sentirsi ripagati per aver creduto in lui in modo incondizionato, per essersi emozionati e identificati in una unica, grande comunità.

Ognuno di noi dovrebbe avere una persona che lo ispiri, guidandoci con coraggio, positività e desiderio.

Una persona che ci metta in condizione di non perdere la speranza, di sfidare le paure con la consapevolezza che qualcuno prima di noi l’abbia fatto e ci sia riuscito, qualunque fosse il suo sogno

IL SOGNO

Il sogno

Bisogna imparare a conoscerci intimamente e porci un solo obiettivo, un sogno.

La direzione indicata dal nostro sogno ci ricorderà dove andare e, anche nei periodi difficili, sapremo che un’unica certezza ce l’abbiamo

EVENTO PRESENTAZIONE AUDIOLIBRO LA VITA E UNA STARTUP

Evento La vita è una startup a Torino

La sintesi dell’evento di presentazione dell’audiolibro La vita è una startup, che si è svolto il 29 marzo 2019 al Talent Garden Fondazione Agnelli Torino

IL VIAGGIO

Il viaggio

Nella vita, dopo aver scelto l’obiettivo da raggiungere, dobbiamo fare solo una cosa: partire.

Sarà il viaggio a darci la felicità, a patto di essere certi che questa è la strada che vogliamo intraprendere

IL CORAGGIO

Il Coraggio

Coraggio significa combattere per raggiungere il proprio sogno, non lasciarsi scoraggiare dalle sconfitte, dai fallimenti, dai condizionamenti e, soprattutto, significa andare fino in fondo nonostante tutto

SAGGIO SUL DONO - MARCELL MAUSS - RECENSIONE

IL DONO

Il dono ci appare oggi un fenomeno marginale, invece è centrale.

Ce lo dimostra Marcel Mauss nel suo libro, Saggio sul dono.

Nell’atto del dono c’è l’obbligo di restituire, perché c’è un vincolo sociale.

L’obbligo è morale e riguarda la persona intera, fatta di corpo ma anche di mente e anima.

Il valore del dono sta proprio nell’assenza di garanzia da parte di chi lo riceve: il destinatario può contraccambiare oppure no, ed è da questa reciprocità che dipende il rapporto futuro

ESPLORA IL MONDO

Esplora il mondo

Quando siamo bambini la famiglia e la società in cui viviamo ci fanno credere che le regole siano già state scritte, che tutta la nostra vita sia già definita, a patto di seguire i modelli giusti.

La verità è che solo noi possiamo scegliere la strada che vogliamo prendere, dobbiamo solo liberarci dai (pre)giudizi, dai condizionamenti e dai limiti imposti dagli altri

Come scoprire qual è il nostro talento